DeepL Blog Header

Il Blog di DeepL

La nostra missione è mettere a disposizione di tutti i prodotti dell’intelligenza artificiale del futuro, oggi. Abbiamo creato questo blog per tenerti informato sui nostri progetti e sulle ultime novità della nostra azienda.

Per maggiori informazioni su DeepL e sulla storia dell'azienda, visita la pagina della stampa.

Strategie pratiche per l’adozione dell’IA nelle imprese

Che tu la stia utilizzando per generare degli appunti durante una riunione, per scrivere la prima bozza di un’e-mail o per fare una scrematura dei CV ricevuti, è innegabile che l’intelligenza artificiale stia rivoluzionando il modo di fare affari in tutto il mondo. Dal settore manifatturiero al retail, le aziende utilizzano l’IA per ottimizzare le operazioni, migliorare l’esperienza cliente e raggiungere nuovi mercati.

Un recente sondaggio ha infatti rilevato che secondo il 90% dei decision maker le aziende stanno già impiegando l’IA in qualche modo, mentre secondo il 47% l’IA è uno dei principali modi per aumentare la produttività. 

Adottare l’IA comporta però qualche rischio. La Annual Global CEO Survey del 2024 di PwC ha evidenziato come il 77% degli amministratori delegati metta in discussione la sicurezza dell’IA, e a ragione. L’aumento dei “contrabbandieri di IA”, ovvero dei dipendenti che portano i loro strumenti personali di IA sul posto di lavoro, sta creando nuove sfide operative e di sicurezza. 

L’arrivo dell’IA generativa (GenIA) ha tuttavia rinvigorito il panorama dell’IA, creando nuove possibilità e cambiando radicalmente il modo in cui le persone si interfacciano con la tecnologia. L’IA generativa non solo è più accessibile, ma può essere utilizzata per amplificare l’impatto e il valore di altre tecnologie.

Nel recente webinar di DeepL sull’adozione dell’IA nelle imprese, abbiamo avuto l’onore di parlare con due esperti del settore, J.P. Gownder, (vicepresidente e Principal Analyst di Forrester) e Klaus Schmid (Partner e Alliances Leader di PwC), che hanno condiviso con noi ultime tendenze, sfide e opportunità dell’implementazione dell’IA. 

In questo articolo riassumeremo i punti chiave del webinar e vedremo come la tua impresa può:

  • Costruire un solido business case per l’adozione dell’IA.

  • Limitare i rischi legati all’IA.

  • Investire in competenze e preparazione nel campo dell’IA.

Per ascoltare direttamente gli esperti del settore IA, guarda il nostro webinar on-demand (disponibile solo in inglese).

Tendenze nell’adozione dell’IA

Nel 2024 l’IA generativa non è più un caso d’uso di nicchia: può generare testi, immagini e codici realistici. E le aziende se ne sono accorte. Sostenute da un rapido aumento della spesa per l’IA, le imprese stanno investendo nell’IA generativa per trasformare le operazioni, crescere velocemente e rimanere competitive.

Secondo la AI Pulse Survey di Forrester del secondo trimestre del 2024, il 33% dei leader dell’IA ritiene che più della metà del personale non tecnico della loro azienda utilizzerà l’IA generativa entro la fine dell’anno. Un tasso di adozione così rapido indica un certo livello di ottimismo da parte dei leader.

Forrester ha anche previsto che la spesa per i software di GenIA raggiungerà ben 124 miliardi di dollari entro il 2030, sia per l’adozione generalizzata sia per quella specializzata. Insomma, l’IA generativa è qui per restare.

Aumenta la produttività con l’IA

Immagine di quattro persone che discutono al lavoro

L’IA generativa ha avuto un notevole impatto in particolare sulla produttività. Secondo la AI Pulse Survey del 2023 di Forrester:

  • Il 34% pensa che l’IA aumenterà l’automazione dei processi interni.

  • Il 33% ritiene che l’IA migliorerà l’efficienza e l’efficacia operativa.

  • Il 32% pensa che l’IA aumenterà la produttività dei dipendenti.

Con l’IA le aziende possono snellire i flussi di lavoro, ridurre il lavoro manuale e ottimizzare l’allocazione delle risorse, il tutto con un conseguente aumento della produttività.

L’impatto dell’IA sulla produttività non si limita a reparti o funzioni specifiche, ma ha il potenziale di influenzare molti più ruoli. Per esempio, gli strumenti IA possono aiutare i team del servizio clienti a gestire le richieste di routine, lasciando agli addetti il tempo di concentrarsi su compiti più complessi che richiedono empatia e pensiero critico. 

In generale, l’IA generativa permette alle aziende di fare ciò che più conta: restare sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza.

Costruisci un business case per l’IA nella tua impresa

Per un’adozione di successo dell’IA in azienda è necessario costruire un solido business case interno che effettui una chiara analisi costi-benefici. 

È importante utilizzare un quadro completo che includa fattori quali:

  • Gli stipendi dei dipendenti;

  • I costi di acquisizione e manutenzione delle soluzioni IA;

  • Il risparmio di tempo che può fornire l’IA. 

Considerando questi fattori, oltre ad altri costi correlati come la gestione degli strumenti e la formazione, puoi avere un quadro più chiaro dell’impatto finanziario legato all’adozione dell’IA.

Non tutti i benefici dell’IA sono però così facili da misurare. Per esempio, il potenziale di miglioramento della collaborazione, l’aumento della creatività e la riduzione degli errori sono benefici altrettanto significativi ma più difficili da quantificare.

Vuoi proporre delle soluzioni IA al lavoro? J.P. Gownder ha condiviso con noi un metodo semplice ed efficace per costruire un business case per l’IA, con metriche quantificabili e consigli su come misurare i dati qualitativi. Per scoprirlo, guarda il webinar intero.

Rischi e opportunità dell’adozione dell’IA

Immagine di una persona che scrive su un computer portatile

L’IA offre un immenso potenziale, ma comporta anche dei rischi intrinseci che vanno considerati con attenzione. Un’adozione ben riuscita dell’IA presuppone un allineamento tra dati, tecnologia, processi aziendali e persone. 

Secondo la ricerca di Forrester l’adozione dell’IA generativa presenta molti ostacoli:

  • Il 30% menziona la mancanza di competenze tecniche.

  • Il 28% menziona la difficoltà di integrazione con l’infrastruttura esistente.

  • Il 28% menziona timori su privacy e sicurezza dei dati.

J.P. Gownder di Forrester sostiene anche che bisogna fare attenzione ai “contrabbandieri di IA”:

 “[...] per quanto riguarda chi utilizza strumenti IA senza supervisione, la cosa migliore che si possa fare è dotare le persone di strumenti formalmente autorizzati per impedir loro di utilizzarne di altri. Bisogna dare alle persone la possibilità di sfruttare queste opportunità”.

Un altro studio di Forrester, inoltre, evidenzia i rischi legati alla governance: il 56% degli intervistati ha citato il potenziale uso improprio dei risultati dell’IA generativa, che possono portare a errori o a violazioni delle leggi sulla protezione dei dati. Revisionare e modificare quanto prodotto dall’IA generativa è perciò fondamentale per limitare questi rischi e fornire risultati accurati e affidabili.

Nonostante le sfide, l’IA generativa offre alle aziende molte opportunità per raggiungere l’eccellenza operativa e per crescere. Se usata correttamente, infatti, può potenziare e motivare sia i dipendenti che i clienti, portando a una maggiore soddisfazione sul lavoro, a un’esperienza cliente migliore e, in definitiva, a risultati aziendali eccellenti.

Competenze e preparazione

L’IA si sta sviluppando così velocemente che molte aziende faticano a stare al passo. Per colmare questo divario e generare valore più velocemente, è importante curare la formazione dei dipendenti, la comunicazione e la gestione del cambiamento.

Oggi con l’IA stiamo passando dall’informatica deterministica, in cui c’era una corrispondenza uno a uno tra comando e risultato, all’IA probabilistica, in cui non sappiamo sempre cosa aspettarci dal risultato. L’aggiornamento professionale dei dipendenti è in questo caso essenziale visto che i sistemi di GenIA diventano sempre più centrali nel processo decisionale.

Secondo J.P. Gownder, per molte aziende “i leader potrebbero credere che i loro dipendenti siano più o meno preparati di quanto non siano veramente”. In ogni caso, spetta ai leader valutare i livelli di conoscenza dei propri dipendenti.

Per aiutare le aziende a capire se sono pronte per l’IA, Forrester ha introdotto il concetto di quoziente di intelligenza artificiale (AIQ, Artificial Intelligence Quotient). L’AIQ misura la capacità dei dipendenti di utilizzare l’IA in modo efficace e comprende quattro componenti chiave, che vengono approfonditi nel nostro webinar sull’IA per le imprese.

Cosa significa tutto ciò per la tua impresa

Per avere successo, le imprese devono considerare il potenziale della collaborazione tra persone e IA. Se ben riuscita, può portare a risultati eccezionali.

L’employee experience (EX) svolge un ruolo centrale nel successo dell’adozione dell’IA in azienda. Se i dipendenti sono convinti e soddisfatti dall’IA saranno anche più produttivi, fedeli e propensi ad accogliere le nuove tecnologie. Dando priorità all’employee experience nell’implementazione dell’IA e coinvolgendo i dipendenti nella creazione di nuovi flussi di lavoro guidati dall’IA, le aziende possono moltiplicare i benefici dell’IA e promuovere una cultura dell’innovazione.

Secondo J.P. Gownder di Forrester, l’IA non deve sostituire gli esseri umani, ma piuttosto migliorare le capacità umane per aumentare la produttività. Per prepararsi al futuro del lavoro, le aziende dovrebbero investire in iniziative di sviluppo delle competenze, programmi di gestione del cambiamento e perfezionamento continuo dei dipendenti.

Crea una strategia di adozione dell’IA per la tua impresa

Immagine di tre persone che parlano in ufficio

Per saperne di più, guarda la sessione di domande e risposte di DeepL tra Gownder, Schmidt e Steve Rotter, direttore marketing di DeepL. Discutono non solo come implementare bene l’IA generativa, ma anche le sfide relative alla gestione di un numero sempre crescente di strumenti e fonti di dati sul posto di lavoro.

Tra le domande a cui rispondono spiccano:

  • Quali sono le tre best practice che le aziende dovrebbero adottare quando lavorano con l’IA?

  • Come si misura la preparazione dell’azienda all’IA?

  • Come si gestisce la crescente quantità di strumenti sul posto di lavoro?

L’IA non è più un optional, ma un must. Per quanto riguarda l’adozione dell’IA, Klaus Schmidt afferma che: 

“Se pensi di avere tutto sotto controllo, probabilmente non stai andando abbastanza veloce”. 

Le imprese devono adattarsi e innovare con velocità, riconoscendo che l’IA non è solo uno strumento, ma un potente propulsore di crescita e trasformazione. Accogliendo le tecnologie IA, le aziende possono aprirsi a nuove opportunità e spianarsi la strada per un futuro di successo.

Guarda subito il webinar intero per ascoltare direttamente cosa hanno da dire J.P. Gownder (Forrester) e Klaus Schmidt (PwC). Scopri cosa hanno imparato dalle loro ricerche e dalle loro interazioni quotidiane con i clienti. Fai tue queste conoscenze per aiutare ad avviare una strategia di implementazione dell’IA nella tua organizzazione.

Il nostro LLM di ultima generazione surclassa le traduzioni di ChatGPT-4, Google e Microsoft

I punti essenziali:

  • La qualità di traduzione offerta dal nostro modello linguistico di ultima generazione supera quella di Google Traduttore, ChatGPT-4 e Microsoft.

  • Le nuove traduzioni basate su LLM richiedono meno modifiche. Per raggiungere la stessa qualità, Google ne richiede il doppio e ChatGPT-4 il triplo.

  • Il modello si basa sulla nostra avanzata tecnologia LLM e su dati di addestramento proprietari, entrambi messi a punto specificatamente per le traduzioni.

  • I clienti DeepL Pro usufruiscono della massima sicurezza dei dati anche con il nuovo modello.


Il modello linguistico di ultima generazione fa il suo ingresso su DeepL Traduttore, aggiungendo un nuovo tassello alla nostra missione di offrire traduzioni di qualità eccezionale alle aziende di tutto il mondo. 

Alimentato dall’IA linguistica e da una tecnologia specializzata su traduzione e scrittura, il nuovo modello linguistico ridefinisce l’idea di qualità di traduzione. Dato che il numero di modifiche da apportare è decisamente inferiore, i dipendenti saranno molto più produttivi. Insomma, migliorare la comunicazione multilingue a partire dalle traduzioni permette alla tua impresa di risparmiare tempo e denaro.

Il modello linguistico di ultima generazione è disponibile al momento per giapponese, tedesco e cinese semplificato in combinazione con l’inglese. Continua a leggere l’articolo per saperne di più o metti subito alla prova il modello linguistico di ultima generazione.

Il modello linguistico si rinnova

Immagini di due persone che utilizzano i modelli linguistici di grandi dimensioni e una rappresentazione di come viene elaborato il linguaggio naturale per la traduzione

Il nostro modello di ultima generazione offre innumerevoli vantaggi. Menzioniamo solo i principali.

Una tecnologia rivoluzionaria

I modelli di DeepL sono addestrati su dati linguistici d’alta qualità. Unendo un’IA potente alle competenze di migliaia di linguisti esperti, DeepL garantisce sempre traduzioni impeccabili.

Gli ultimi test alla cieca mostrano infatti che i linguisti di norma preferiscono le traduzioni di DeepL. Le traduzioni di DeepL sono preferite...

  • 1,3 volte più spesso di Google Traduttore.

  • 1,7 volte più spesso di ChatGPT-4.

  • 2,3 volte più spesso di Microsoft.

Ma non è tutto. Grazie agli LLM specializzati, le traduzioni di DeepL non solo suonano più autentiche, ma presentano anche un rischio inferiore di produrre allucinazioni o altre forme di disinformazione. Non è un vantaggio da sottovalutare, specialmente per le imprese che vogliono affidarsi a una soluzione IA per espandersi all’estero.

Inoltre, al contrario di altri modelli generici addestrati su dati disponibili pubblicamente su Internet, il modello di DeepL sfrutta oltre sette anni di dati proprietari ottimizzati per la creazione e la traduzione di contenuti.

La massima qualità di traduzione

Il nuovo modello al momento migliora le traduzioni dal giapponese, dal tedesco e dal cinese semplificato all’inglese e viceversa, ma presto saranno disponibili anche altre coppie di lingue. Grazie alla sua tecnologia avanzata DeepL Traduttore garantisce la qualità più alta sul mercato.

A confermare la qualità dei nostri modelli di ultima generazione sono i risultati dei test alla cieca condotti da linguisti esperti, dove il confronto con il modello precedente dà un esito chiaro: le traduzioni basate su LLM sono migliori in tutto e per tutto.

  • Giapponese ←→ inglese: il modello di ultima generazione è 1,7 volte meglio del modello classico.

  • Cinese semplificato ←→ inglese: il modello di ultima generazione è 1,7 volte meglio del modello classico.

  • Tedesco ←→ inglese: il modello di ultima generazione è 1,4 volte meglio del modello classico.

La qualità di traduzione superiore non ti permetterà solo di risparmiare tempo, ma anche di ottimizzare la comunicazione nel mercato globale.

Produttività e convenienza

Il nostro modello di ultima generazione aiuterà la tua impresa a sfruttare al massimo DeepL. I test alla cieca dimostrano che le traduzioni di DeepL richiedono meno modifiche di quelle della concorrenza: per raggiungere la stessa qualità, infatti, le traduzioni di Google Traduttore richiedono il doppio delle modifiche e ChatGPT-4 il triplo

Diminuendo il tempo dedicato alla traduzione e alla revisione dei testi, il tuo team potrà concentrarsi su incarichi più strategici e così facendo essere più produttivo.

Nello studio del 2024 condotto da Forrester Consulting, “The Total Economic Impact™ of DeepL” (disponibile in inglese), è emerso che DeepL ha ridotto del 90% le tempistiche di traduzione e del 50% il carico di lavoro di traduzione, permettendo di raggiungere un ROI del 345%.* 

Sicurezza e privacy sempre al primo posto

La nostra posizione sulla sicurezza non cambia: così come il modello precedente, anche il modello di ultima generazione dà la priorità alla sicurezza. Ecco come:

  • Ci affidiamo solo ai nostri centri di elaborazione dati proprietari.

  • Aderiamo a misure di conformità e sicurezza dei dati certificate:

    • Certificazione ISO 27001;

    • Conformità al GDPR;

    • Report SOC 2 di tipo 2.

  • Ci impegniamo a non utilizzare mai i dati dei clienti DeepL Pro per addestrare i nostri modelli.

Dai una svolta alla tua comunicazione d’impresa

Illustrazione di un globo che mostra il linguaggio umano e i modelli linguistici di grandi dimensioni con parole fluttuanti

Il nostro modello di ultima generazione rappresenta un enorme passo avanti per le imprese. La qualità di traduzione superiore sia rispetto al modello classico sia alla concorrenza alza l’asticella per gli strumenti di traduzione automatica in tutto il mondo.

La tua azienda può già sfruttare il nostro modello di ultima generazione. È facile: con un piano DeepL Pro basta un clic per passare dal modello classico al modello di ultima generazione basato su LLM.

Prova il nostro modello di ultima generazione se hai già un piano DeepL Pro o passa a DeepL Pro.


*Lo studio su DeepL è stato condotto da Forrester nel 2024 utilizzando un’organizzazione composita che ha testato il modello linguistico classico.

Il potenziale dell’IA per i team legali

I punti essenziali:

  • Gli studi e i team legali si affidano all’IA per incrementare la produttività in un panorama normativo sempre più complesso.

  • L’IA linguistica consente agli avvocati di lavorare con maggiore efficienza a livello internazionale, applicando le proprie competenze in qualunque giurisdizione operino i loro clienti.

  • Con l’adozione dell’IA il settore legale stabilirà nuovi standard in materia di GDPR, crittografia, privacy dei dati e proprietà intellettuale.


Il settore legale ha la fama di essere cauto e conservatore, e a ragione: deve dare la priorità ai dettagli, cogliendo ciò che spesso sfugge agli altri nella fretta di sfruttare le nuove tecnologie, aprire nuove opportunità o sviluppare nuove idee. 

Gli avvocati hanno un occhio di riguardo sia per i dettagli cruciali che per il contesto più ampio. Ecco perché le competenze legali sono così apprezzate. Ed è anche per questo che l’approccio con cui il settore legale adotterà l’IA sarà interessantissimo e di grande impatto. 

Cosa può fare l’IA per gli studi e i team legali

Il white paper di DeepL, “AI communication and the future of legal tech” (disponibile in inglese), analizza come e perché i team legali stanno adottando l’IA, quali sono le tecnologie IA più utili per i team legali e quali implicazioni avrà l’IA sia per gli avvocati che per i loro clienti. Approfondisce i seguenti aspetti:

  • Perché il 51% degli avvocati sta già utilizzando l’IA e perché l’84% ricorre a questa tecnologia per aumentare la produttività.

  • Come gli strumenti di traduzione automatica permettono agli avvocati di operare nel mercato globale, con studi lungimiranti in grado di applicare le competenze legali a livello internazionale tramite l’IA linguistica.

  • Come l’approccio nel settore legale al GDPR, alla crittografia, alla privacy dei dati e ai diritti di proprietà intellettuale contribuirà a definire standard più ampi sull’utilizzo dell’IA.

L’IA linguistica aiuta gli avvocati a operare a livello internazionale

Con la diffusione dell’IA nasce anche la necessità di nuove forme di consulenza legale internazionale, in quanto i clienti cercano da un lato di orientarsi tra normative globali e standard etici in continua evoluzione, dall’altro di gestire i rischi di cause per diffamazione, i problemi di copyright e gli attacchi di criminali informatici. 

Anche la regolamentazione delle tecnologie IA sta diventando internazionale. Affrontare i problemi sollevati dall’IA comporta la necessità per i team legali di operare in diverse giurisdizioni e lingue. Insomma, hanno bisogno di strumenti che li aiutino ad applicare le loro competenze ovunque siano richieste.

I migliori strumenti IA per l’ambito giuridico

Con le traduzioni, i sistemi di gestione delle conoscenze, l’analisi dei contratti e la generazione di documenti, l’IA sta aiutando gli avvocati a far fronte sia all’aumento della domanda che alla maggiore complessità del panorama legale internazionale.

Allo stesso tempo, i team legali stanno assumendo un ruolo guida nell’applicazione responsabile delle tecnologie IA emergenti. Gli studi legali sono determinati a stabilire gli standard più elevati in aree quali la privacy, la sicurezza e la proprietà intellettuale, nonché a stabilire un modello da seguire per i propri clienti.

“In passato gli studi legali erano limitati a utilizzare le proprie competenze nella propria lingua all’interno della giurisdizione di appartenenza” afferma il Dr. Axel Frhr. von dem Bussche, socio di Taylor Wessing, studio legale che opera a livello globale. “Sempre più spesso però assistiamo a leggi internazionali come il GDPR, che cambiano radicalmente la concorrenza all’interno della professione legale, portando con sé sia opportunità che rischi. Grandi opportunità se si è bravi, ma rischi altrettanto grandi se si esita”.

Conformità dell’IA alle normative: cosa significa per i team legali?

La consulenza alle imprese su come applicare l’IA è un campo in rapida espansione per i professionisti legali. Richiede una solida conoscenza della governance dei dati e delle normative sulla proprietà intellettuale a livello locale e internazionale. Ed è qui che entra in gioco l’IA linguistica di DeepL: cogliendo le sfumature e il linguaggio tecnico delle traduzioni legali, permette agli avvocati di fornire consulenze accurate in oltre 30 lingue.

​Per i team legali che utilizzano l’IA, mantenere la conformità con i più severi standard sulla privacy dei dati è fondamentale. Essere in grado di fornire consulenze attendibili ai clienti dipende però dal rispetto delle normative internazionali come il GDPR, l’ISO 27001 e il SOC 2 di tipo 2. 

In quanto azienda con sede nell’Unione Europea, DeepL aderisce a tutte le normative GDPR in materia di protezione, privacy e trasferimento dei dati. Come afferma il Dr. von dem Bussche, DeepL consente ai professionisti del settore legale di beneficiare dei “massimi standard dell’Unione Europea” in termini di protezione dei dati.

Per “AI communication and the future of legal tech” DeepL ha intervistato i principali avvocati internazionali e ha raccolto i dati più recenti sull’adozione dell’IA da parte delle aziende. Il risultato è un’analisi approfondita su come l’IA stia plasmando il mercato globale dei team legali e su come, a loro volta, i team legali stiano contribuendo a plasmare il futuro dell’IA. È una lettura essenziale per chiunque voglia rimanere al passo con il futuro della tecnologia legale.

Per scoprire in che modo l’IA sta aiutando i team legali ad aumentare la produttività, leggi il nostro white paper.

Ora DeepL Write parla anche francese e spagnolo

Le novità principali:

  • Diamo il benvenuto a due nuove lingue: DeepL Write ora supporta il francese e lo spagnolo.

  • Comunica meglio che mai: con i suggerimenti di scrittura IA perfezioni il tuo modo di comunicare in più lingue.

  • Scrivi con l’aiuto di un’IA affidabile: crea contenuti chiari e originali con l’IA sicura di DeepL.


La comunicazione non è un aspetto da sottovalutare per le aziende che vogliono avere successo a livello internazionale: il 66% delle persone afferma infatti di aver smesso di supportare aziende con una scarsa comunicazione commerciale, preferendo passare alla concorrenza.

Insomma, non è importante solo quello che si dice, ma anche il modo in cui lo si dice. Per conquistare clienti e partner commerciali è fondamentale scrivere in modo creativo, chiaro e preciso. Ed è qui che entra in gioco DeepL Write.

Grazie all’IA linguistica generativa, il nostro assistente di scrittura ispira a pensare e a scrivere in modo inedito. Con l’aggiunta del francese e dello spagnolo alla gamma di lingue disponibili su DeepL Write, ora molte più aziende potranno sfruttare il nostro assistente di scrittura IA per sviluppare idee chiare ed esprimersi con parole precise, affinando così la comunicazione d’impresa in tutto e per tutto.

Dalle e-mail più brevi alle proposte commerciali più elaborate, DeepL Write offre ai tuoi team tutti gli strumenti di cui hanno bisogno per esprimere al massimo il loro potenziale. Non sai come? Continua a leggere: nel resto dell’articolo spieghiamo più nel dettaglio cosa rende DeepL Write un assistente di scrittura indispensabile.

Se invece vuoi già avere un assaggio dei vantaggi di DeepL Write, prova subito DeepL Write Pro.

Scrivi con disinvoltura in francese e spagnolo

Illustrazione dell’interfaccia utente di DeepL Write che mostra un esempio di correzione degli errori ortografici per scrivere bene in francese e spagnolo

L’aggiunta del francese e dello spagnolo a DeepL Write rappresenta un traguardo importante nella nostra missione di aiutare le aziende di tutto il mondo a comunicare in modo efficace.

Il francese e lo spagnolo sono due lingue molto diffuse, imprescindibili per chi opera all’estero. L’Organisation internationale de la Francophonie stima che nel 2022 fossero 321 milioni i francofoni in tutto il mondo, ovvero il 7% in più rispetto al 2018. Per quanto riguarda lo spagnolo, invece, l’Instituto Cervantes sostiene che nel 2021 quasi 493 milioni di persone fossero madrelingua spagnole, il che rende lo spagnolo la seconda lingua madre al mondo per numero di parlanti.

Interfacciarsi con questi milioni di potenziali clienti è diventato molto più facile con DeepL Write perché ora qualsiasi team può comunicare senza inibizioni in francese e spagnolo. 

Devi scrivere un’e-mail a un potenziale cliente, mettere a punto una relazione complessa o anche solo conversare con dei clienti già acquisiti? Ora puoi farlo trovando sempre la parola giusta.

Padroneggia più lingue con i suggerimenti dell’IA

Illustrazione che mostra una frase con errori ortografici che viene corretta tramite il nostro controllo grammaticale

Alimentato dalla nostra IA linguistica, DeepL Write ora suggerisce come migliorare i testi anche in francese e spagnolo, tenendo ovviamente sempre conto del contesto. Il risultato? Una comunicazione aziendale efficace e grammaticalmente corretta.

​DeepL Write va però ben oltre il semplice controllo della grammatica, essendo in grado di proporre modifiche per rendere qualsiasi testo chiaro, conciso e scorrevole. A prescindere dalle tue esigenze comunicative, DeepL Write può quindi aiutare la tua azienda a rifinire i messaggi e a raggiungere qualsiasi obiettivo.

Le correzioni in tempo reale degli errori di grammatica, ortografia e punteggiatura permettono di migliorare i testi sotto ogni punto di vista. E non finisce qui: con soli pochi clic trovi tra le alternative la parola che cercavi per esprimere lo stesso concetto in modo molto più convincente.

Utilizza DeepL Write nei tuoi strumenti di lavoro

Illustrazione che mostra le integrazioni di DeepL Write per controllare la grammatica e migliorare la produttività

DeepL Write è stato progettato per integrarsi senza problemi nei flussi di lavoro di qualsiasi team. Nella tua azienda lavorate con Google Workspace o con Microsoft 365? Non c’è problema: DeepL Write è sempre al tuo fianco su entrambe le piattaforme.

Accedere ai suggerimenti di scrittura e alle correzioni alimentate dall’IA senza lasciare il tuo strumento di lavoro è facilissimo: basta selezionare il testo da migliorare e al resto ci pensa DeepL Write.

DeepL Write è disponibile anche come estensione per browser, per darti modo di perfezionare i testi a prescindere dal sito che stai visitando. Ovunque i tuoi team lavorino, DeepL Write è pronto a dare una mano.

In arrivo gli stili e i toni alimentati dai nostri LLM

Presto saranno disponibili anche per francese e spagnolo gli stili e i toni predefiniti alimentati dai nostri modelli linguistici di grandi dimensioni (LLM). Con gli stili di scrittura (accademico, aziendale, colloquiale e semplice) e i toni (amichevole, deciso, diplomatico ed entusiasta) la tua azienda può creare dei contenuti chiari e concisi in grado di lasciare il segno, adattando al tempo stesso il modo di scrivere di ogni dipendente allo scopo comunicativo e al pubblico di riferimento.

Non temere: anche per il francese e lo spagnolo saranno disponibili le alternative per le frasi, così anche per queste lingue personalizzare i testi sarà una passeggiata.

Con la creatività di DeepL Write al tuo fianco, la comunicazione della tua azienda non sarà più come prima e si apriranno nuove opportunità commerciali che altrimenti non avresti mai considerato.

Cosa riserva il futuro per DeepL Write?

Da DeepL la parola d’ordine è innovazione. Il nostro obiettivo è facilitare la scrittura nel maggior numero di lingue possibili: ampliare l’offerta di DeepL Write è una delle nostre priorità ed entro la fine dell’anno aggiungeremo anche l’italiano e il portoghese.

Non si tratta però solo del numero di lingue disponibili: stiamo perfezionando i suggerimenti di scrittura IA e stiamo lavorando ad altre funzioni per semplificare ulteriormente la creazione di testi. Con queste migliorie le aziende in tutto il mondo potranno scrivere testi impeccabili adatti a ogni situazione comunicativa.

Per le aziende che vogliono sfruttare i suggerimenti IA senza limitazioni godendo oltretutto di una sicurezza avanzata, la soluzione ideale è DeepL Write Pro. Vuoi scoprire come DeepL Write Pro può aiutare la tua azienda a pensare e comunicare al meglio in inglese, tedesco, francese e spagnolo? Visita la pagina dedicata a DeepL Write Pro.

DeepL Pro arriva in 165 nuovi mercati

I punti essenziali:

  • Il numero dei mercati in cui si può acquistare DeepL Pro sale a 228, affermando ulteriormente DeepL come leader internazionale nelle soluzioni di IA linguistica.

  • Aziende e professionisti possono sfruttare le funzioni di DeepL Pro per ottimizzare la comunicazione a livello mondiale.

  • Tra massima sicurezza dei dati, utilizzo illimitato e tanto altro ancora, DeepL Pro rappresenta la scelta migliore per le aziende che vogliono essere sempre un passo avanti alla concorrenza. 


È con grande piacere che annunciamo l’espansione senza precedenti del nostro servizio DeepL Pro in 165 nuovi mercati. Ora altri milioni di aziende e professionisti potranno accedere alle traduzioni automatiche sicure e precise di DeepL Pro per comunicare in modo efficace e d’impatto su scala globale.

Continua a leggere per saperne di più sui nostri nuovi mercati o visita la pagina dedicata a DeepL Pro per maggiori informazioni su piani e tariffe.

Una panoramica dei nuovi mercati di DeepL Pro

Immagini di tre persone collegate tramite linee

Con l’aggiunta di ben 165 nuovi mercati arriva a 228 il totale dei mercati in cui DeepL Pro è disponibile per l’acquisto. Con questa espansione strategica confermiamo ancora una volta la nostra missione di abbattere le barriere linguistiche e offrire alle aziende in tutto il mondo gli strumenti per ottimizzare la comunicazione multilingue.

Dall’Europa all’Asia, dalle Americhe all’Africa, dall’Oceania ai territori antartici, le potenzialità, la sicurezza e la precisione del nostro servizio di traduzione automatica sono davvero alla portata di chiunque.

Ci espandiamo così:

  • 48 mercati in Africa

  • 33 mercati in Asia

  • 32 mercati in Nord America

  • 24 mercati in Oceania

  • 18 mercati in Europa

  • 6 mercati in Sud America

  • 4 mercati nella regione antartica

Molti di questi nuovi mercati hanno già visto una notevole adozione dei nostri servizi gratuiti. Spiccano in particolare:

  • Algeria 

  • Bolivia

  • Cambogia

  • Guatemala

  • Honduras

  • Kazakistan

  • Laos

  • Nigeria

  • Uzbekistan

  • Venezuela

La forte domanda verso la nostra tecnologia sottolinea ulteriormente il potenziale di crescita e di successo di DeepL in queste regioni. Ci impegniamo perciò ad ampliare ulteriormente la nostra portata globale, con l’intenzione di introdurre DeepL Pro in ancora altri mercati in futuro.

I vantaggi di DeepL Pro per le aziende

Illustrazione che mostra le funzionalità della traduzione dei documenti e i loghi di integrazione

DeepL Pro offre una vasta gamma di vantaggi pensati per aiutare i nostri clienti a sfruttare al massimo l’abbonamento. Gli utenti DeepL Pro hanno a disposizione svariate funzioni avanzate:

  • Massima sicurezza dei dati: DeepL Pro mette al primo posto la sicurezza dei dati adottando misure rigorose per tutelare le informazioni sensibili. Il servizio è pienamente conforme alle più rigide leggi sulla protezione dei dati, come il GDPR. Inoltre i dati degli abbonati a DeepL Pro non vengono mai utilizzati per l’addestramento dell’IA.

  • Utilizzo illimitato: con la traduzione illimitata dei testi di DeepL Translator Pro e i suggerimenti illimitati di scrittura di DeepL Write Pro comunicare in più lingue senza ostacoli non è mai stato così semplice. 

  • Traduzione di documenti potenziata: è possibile non solo tradurre più file, ma anche di dimensioni superiori, il tutto sempre mantenendo la formattazione originale.

  • Maggiore personalizzazione: DeepL Pro offre una serie di opzioni di personalizzazione pensate per perfezionare le traduzioni in base alle proprie esigenze. Per esempio è possibile creare e aggiornare dei glossari per assicurare una terminologia uniforme e in linea con il brand.

  • Integrazione dell’API di DeepL: un abbonamento all’API di DeepL consente di integrare facilmente la traduzione avanzata di DeepL nelle applicazioni e nei software.

Vuoi comunicare da professionista con DeepL Pro?

Se ti trovi in uno dei nostri nuovi mercati e desideri provare DeepL Pro gratis per 30 giorni, visita la pagina dedicata a DeepL Pro e trova subito il piano perfetto per te e il tuo team.

La funzione di traduzione documenti si rinnova

Le novità principali:

  • La modalità di modifica consente di modificare i file tradotti sul traduttore online prima di scaricarli.

  • Con un abbonamento a DeepL Pro Advanced o Ultimate è possibile tradurre file Excel dalle app desktop.

  • Le app mobili supportano la scansione e la traduzione dei testi contenuti in file PDF, HTML e TXT.


È con grande piacere che condividiamo gli ultimi aggiornamenti per la nostra funzione di traduzione documenti: la modalità di modifica sul traduttore online, i file Excel supportati dalle app desktop e la traduzione di file ora disponibile anche sulle app mobili.

Ognuno di questi aggiornamenti migliora la traduzione di documenti dandoti un controllo e una flessibilità maggiori.

Vuoi scoprire nel dettaglio com’è migliorata questa funzione? Te lo spieghiamo in questo articolo. 

Ottimizza i processi con la modalità di modifica

Illustrazione di un documento in corso di traduzione con la modalità di modifica

La modalità di modifica rende la traduzione di documenti ancora più pratica. Il processo resta perlopiù invariato, ma con questa modalità puoi modificare la traduzione prima di scaricarla.  

Ecco come funziona: 

  1. Vai su Traduci file nel traduttore online; 

  2. Trascina il file da tradurre sulla schermata, oppure selezionalo dopo aver cliccato su Seleziona dal computer

  3. Seleziona la lingua di arrivo; 

  4. Applica la funzione formale/informale o un glossario; 

  5. Clicca su Modifica traduzione

Si aprirà quindi una nuova finestra: il testo originale tratto dal file è a sinistra, mentre la traduzione è a destra. Puoi modificare la traduzione direttamente nell’area di testo a destra. 

A modifiche ultimate, clicca su Salva in fondo alla finestra per scaricare la traduzione modificata. 

Non è obbligatorio scaricare la traduzione modificata: per scaricare il file tradotto così com’era, clicca sulla freccia accanto al pulsante Salva. Si aprirà un menu con due opzioni:  

  • Scarica senza modifiche; 

  • Scarica con modifiche. 

Per scaricare la traduzione iniziale, clicca su Scarica senza modifiche

Le altre funzioni disponibili

Con la modalità di modifica hai comunque accesso a queste funzioni:  

  • Alternative: clicca su una parola e scegli l’alternativa che preferisci dal menu a tendina; 

  • Dizionario: tra definizioni, esempi e sinonimi, hai tutti gli strumenti per capire pienamente il significato di una parola; 

  • Annulla/Ripristina: con le frecce in basso a sinistra nell’area del testo di partenza puoi annullare o ripristinare le modifiche senza problemi. 

Con queste funzioni la modalità di modifica offre tutte le opzioni di personalizzazione di cui hai bisogno per curare le tue traduzioni fino al minimo dettaglio. 

Le specifiche dei file

La modalità di modifica è disponibile con un abbonamento a DeepL Pro (Starter, Advanced e Ultimate) per i file con meno di 50 000 caratteri. 

Al momento supporta i file in formato .docx, .pptx, .pdf, .html, .txt e .xliff. Siamo sempre al lavoro per estendere le funzioni della modalità di modifica e ti avviseremo non appena saranno disponibili altri formati. 

Per maggiori dettagli, consulta questo articolo nel centro assistenza: Modalità di modifica per la traduzione di documenti

I vantaggi della modalità di modifica

Con la modalità di modifica tradurre documenti non è mai stato così facile. Non solo offre a te e al tuo team un controllo maggiore sui documenti tradotti, ma ti permette anche di risparmiare tempo e risorse nel processo di traduzione. 

Anziché scaricare i file e modificarli con altri strumenti, infatti, puoi modificare le traduzioni direttamente dal traduttore online. Questo aggiornamento conferma DeepL come soluzione definitiva per tradurre documenti senza rinunciare alla qualità. 

Dando la possibilità di personalizzare le traduzioni in modo flessibile, la modalità di modifica garantisce risultati precisi e veloci, ed è quindi perfetta per le esigenze specifiche della tua azienda.  

Ora anche le app desktop supportano Excel

Illustrazione che mostra un esempio di documenti Excel sull’app desktop

Excel si è aggiunto a novembre ai file supportati dalla traduzione di documenti, diventando in breve tempo uno dei più popolari tra gli utenti. 

Lo utilizzi anche tu? Buone notizie, allora: con un abbonamento a DeepL Pro Advanced e Ultimate puoi tradurre file Excel dalle app desktop di DeepL per Mac e Windows. La gamma di formati con cui puoi lavorare senza lasciare l’app desktop è più ampia che mai.

Vuoi saperne di più? Consulta il centro assistenza per approfondire: Traduzione di file Excel

Traduci file al volo dalle app mobili

Ora che la traduzione di file è arrivata sulle nostre app iOS e Android, puoi scannerizzare un testo e tradurlo anche dai dispositivi mobili. I formati di file supportati per adesso sono HTML, PDF e TXT.

Con questo aggiornamento tutti gli utenti delle app mobili possono tradurre file mentre sono in giro, senza dover passare da un computer.

Traduci documenti come vuoi tu, ovunque tu sia

Se ti interessa aumentare la produttività del tuo team e sfruttare DeepL al massimo delle sue potenzialità, prova subito le novità della traduzione di documenti. 

Utilizzi la versione gratuita, ma vorresti modificare i file tradotti o tradurre documenti Excel dalle app desktop? Non esitare: abbonati a DeepL Pro.


*La modalità di modifica è attualmente disponibile per chiunque abbia un abbonamento a DeepL Pro (Starter, Advanced e Ultimate). Excel è supportato sulle app desktop solo con un piano Advanced o Ultimate.

Scrivi una storia di successo per il tuo business con DeepL Write Pro

I punti essenziali:

  • Dai forma ai tuoi pensieri: alimentato dall’IA linguistica e dai modelli linguistici di grandi dimensioni (LLM), DeepL Write Pro aiuta a chiarirsi le idee e a esprimerle bene a parole. 

  • Scrivi meglio che mai: aumenta la produttività e migliora la qualità dei tuoi testi per comunicare nel modo più efficace possibile. 

  • Affidati a un’IA sicura: DeepL aderisce ai più elevati standard di protezione e privacy. I tuoi dati aziendali sono al sicuro e non verranno mai trasmessi a terzi.

  • Comunica con maestria in inglese e tedesco e presto anche in altre lingue.


Le parole contano. È da questa convinzione che nasce DeepL e che ora lanciamo DeepL Write Pro. Le parole sono la linfa vitale alla base di ogni azienda: se scelte bene, possono attirare investitori, motivare i dipendenti e aiutare ad andare dritti al punto; se scelte male, possono far perdere tempo e denaro. Si stima che chi lavora in ufficio dedica il 20% del suo tempo alla scrittura. Come fanno però le aziende ad accertarsi che siano ore ben spese?

Pensaci. Quanto tempo passi a scrivere per lavoro? E che tipo di impatto hanno le tue parole? E-mail, messaggi, report... A prescindere dal tipo di testo, ogni parola richiede tempo e cura. Non sottovalutare il valore delle parole: potrebbero essere il bene più prezioso della tua azienda.

Chiunque sa cosa vuol dire interrogarsi sull’utilizzo di una parola o esitare per l’ennesima volta prima di inviare un’e-mail importante. In questi momenti non basta un semplice correttore ortografico, ma c’è bisogno di un supporto più concreto per trovare l’espressione, lo stile e il tono giusti.

È in questo che DeepL Write Pro eccelle.

Alimentato da un’IA linguistica generativa, DeepL Write Pro è la soluzione definitiva per sviluppare idee, perfezionare lo stile di scrittura e migliorare la comunicazione aziendale. Integrabile sui tuoi strumenti di lavoro preferiti come Gmail e Microsoft Word, il nostro assistente IA fornisce tutti i mezzi per scrivere come mai prima d’ora, tra correzioni in tempo reale, frasi e parole alternative e l’opzione di riscrivere i testi in base a stili e toni predefiniti.

Da oggi DeepL Write Pro è disponibile in tutti i Paesi in cui è già presente DeepL Pro per offrirti un nuovo approccio alla comunicazione. Continua a leggere per scoprire tutte le funzioni esclusive e i vantaggi imperdibili del nostro assistente IA.

Se invece ti abbiamo già convinto, prova subito DeepL Write Pro.

Cos’è DeepL Write Pro?

DeepL Write Pro è un assistente IA che aiuta le aziende a migliorare la comunicazione e aumentare la produttività, il tutto risparmiando sui costi. Alimentato da reti neurali all’avanguardia, è uno strumento IA adatto a ogni azienda: oltre alla precisione ormai nota a centinaia di milioni di utenti, infatti, DeepL rispetta i più elevati standard di privacy e sicurezza.

Al momento DeepL Write Pro supporta l’inglese e il tedesco, con altre lingue in arrivo, ed è disponibile sul sito web, tramite le app desktop e mobili, le estensioni per browser e le integrazioni per:

  • Gmail

  • Microsoft Outlook

  • Microsoft Word

  • Google Slides

  • Google Docs

  • ... e presto altre ancora!

Con DeepL Write Pro rivedi testi più velocemente, migliori la qualità della scrittura e aumenti la produttività generale. È ora di rendere le parole l’asso nella manica della tua azienda.

I vantaggi di DeepL Write Pro

1. Migliora la comunicazione

Illustrazione raffigurante gli stili e i toni di DeepL Write Pro con esempio

Grazie alle numerose parole e frasi alternative generate dall’IA, DeepL Write Pro permette di adattare la scrittura per esprimersi nel modo più appropriato al contesto, evitando a te e al tuo team malintesi imbarazzanti e potenzialmente costosi.

Le correzioni in tempo reale degli errori di grammatica, punteggiatura e ortografia, inoltre, rendono i tuoi testi al tempo stesso più chiari e precisi: l’ideale per una comunicazione interna ed esterna che risulti professionale e coerente. 

Per rifinire ulteriormente il tuo modo di scrivere, seleziona uno dei nostri stili di scrittura, che al momento includono:

  • Aziendale

  • Colloquiale

  • Accademico

  • Semplice

Oppure uno dei nostri toni:

  • Amichevole

  • Diplomatico

  • Deciso

  • Entusiasta

Adattando i testi in base al pubblico di riferimento e allo scopo comunicativo, scriverai in modo più efficace e il tuo business ne gioverà. DeepL Write Pro aiuta i team a comunicare con chiarezza, agevolando la collaborazione da ogni punto di vista.

2. Aumenta la produttività e riduci i costi

Illustrazione raffigurante le integrazioni di DeepL Write Pro con web, app ed estensioni

Grazie ai miglioramenti automatici di DeepL Write Pro risparmi tempo e denaro. 

Le correzioni e le alternative illimitate e in tempo reale ottimizzano il lavoro del tuo team che, dovendo investire meno tempo nella revisione dei testi, può concentrarsi su attività più strategiche.

Le integrazioni sulle principali applicazioni, tra cui Gmail, Microsoft Word e Google Suite, sono la ciliegina sulla torta. Scrivere bene senza distrazioni non è mai stato così facile.

3. Proteggi i dati

Illustrazione sulla sicurezza di DeepL Write Pro con le varie certificazioni

Ammettiamolo: probabilmente i tuoi team stanno già utilizzando l’IA generativa per lavoro. Non tutti i fornitori però sono affidabili e potrebbero mettere a rischio i dati sensibili dell’azienda. Una violazione dei dati può costare in media 5,37 milioni di euro, senza contare il costo a lungo termine di una reputazione rovinata. Proprio come gli abbonamenti a DeepL Traduttore, anche DeepL Write Pro protegge i dati della tua azienda con rigorose misure di privacy e sicurezza. 

DeepL Write Pro include:

  • Conservazione dei dati: i testi non vengono mai memorizzati senza il consenso dell’utente, né vengono mai utilizzati per l’addestramento dei modelli IA, preservando la proprietà intellettuale della tua azienda.

  • Login tramite Single Sign-On (SSO): disponibile tramite il sito web, le estensioni per browser, le app desktop e mobili e le integrazioni, l’SSO permette ai dipendenti di utilizzare DeepL Write Pro in modo sicuro su più piattaforme.

  • Centri di elaborazione dati di proprietà: i server di DeepL Pro sono di proprietà di DeepL SE e sono gestiti in centri di elaborazione dati europei con certificazione ISO 27001 in colocation.

  • Crittografia dei dati: tutti i dati trasferiti tra gli abbonati a DeepL Write Pro e l’infrastruttura di DeepL sono crittografati tramite TLS (Transport Layer Security).

  • Certificazione e conformità: oltre alla certificazione ISO 27001, DeepL è conforme al GDPR e ha ottenuto il report SOC 2 di tipo 2.

  • Amministrazione: il centro di amministrazione centralizzato permette di tenere sotto controllo gli account del tuo team e l’utilizzo di DeepL.

Qualsiasi azienda attenta alla sicurezza sa quanto sono importanti la protezione e la privacy dei dati. L’impegno di DeepL in tal senso è una delle ragioni principali per scegliere DeepL Write Pro.

Ogni parola conta con DeepL Write Pro

DeepL Write Pro è la soluzione ideale per i professionisti di tutto il mondo che vogliono rivoluzionare il modo in cui comunicano.

Dalle interazioni quotidiane con i colleghi ai documenti cruciali per i clienti, DeepL Write Pro perfeziona i testi puntando alla qualità e all’efficacia comunicativa.

Vuoi lasciare anche tu il segno con le tue parole? Prova subito DeepL Write Pro.

Guida per i retailer: ecco come scegliere lo strumento di traduzione automatica che fa al caso tuo

I punti essenziali:

  • I retailer dovrebbero scegliere uno strumento di traduzione automatica in linea con le loro esigenze specifiche.

  • Espandersi in nuovi mercati richiede una soluzione in grado di localizzare grandi quantità di testi.

  • Dai sistemi interni alle descrizioni dei prodotti, sono molti i punti di contatto con i clienti in cui è indispensabile localizzare i contenuti.


Globalizzazione, espansione all’estero, crescita a livello internazionale... I nomi cambiano, ma la sostanza no: per avere successo, i retailer devono espandersi in nuovi mercati in modo efficiente e localizzare su larga scala è l’unica soluzione.

Perché? Per conquistare la fiducia di potenziali nuovi clienti, i retailer devono parlare la loro lingua. Dai siti web alle chat del servizio clienti fino ai social media, la comunicazione tra retailer e clienti è importante in qualsiasi punto di contatto.

Secondo una ricerca condotta da DeepL, il 75% degli analisti di mercato concorda che i contenuti localizzati aumentano notevolmente il coinvolgimento dei clienti. E localizzare ripaga: il 96% ha dichiarato un ROI (ritorno sull’investimento) positivo grazie ai processi di localizzazione.*

Insomma, la localizzazione può dare una marcia in più alla globalizzazione delle aziende, ma come si fa a trovare una soluzione in grado di bilanciare precisione, efficienza e costi? Ecco dove può essere d’aiuto uno strumento di traduzione automatica alimentato dall’intelligenza artificiale.

In questo articolo approfondiremo gli aspetti da prendere in considerazione quando si sceglie uno strumento di traduzione automatica per supportare i processi di localizzazione di un retailer. Condivideremo quanto abbiamo imparato dalla nostra ricerca, spiegando anche in che modo DeepL ha aiutato i retailer internazionali ad aumentare i profitti. 

Per scoprire in che modo DeepL può supportare i processi di localizzazione della tua azienda retail, consulta la nostra pagina su DeepL per il retail (in inglese).

I fattori da considerare

Illustrazione dei servizi di traduzione nel retail per clienti internazionali con tre documenti

Dalle nostre ricerche sono emersi alcuni criteri di valutazione che le aziende retail devono tenere a mente per scegliere il servizio di traduzione automatica giusto.

Come retailer devi chiederti se un dato servizio di traduzione automatica...

  • Risponde alle tue esigenze attuali? Deve essere in grado di affrontare e risolvere i problemi legati alla traduzione.

  • È pronto alle sfide del domani? Deve essere in grado di adattarsi a un panorama tecnologico e a un settore del retail in continua evoluzione.

  • È facile da utilizzare? Deve essere intuitivo per tutti i team, non solo quelli tecnici.

  • È affidabile? Deve poter essere utilizzato senza difficoltà in svariati scenari operativi.

  • Dispone di un’API? Deve disporre di un’integrazione API flessibile, in grado di funzionare con sistemi diversi.

  • Cosa offre? Deve supportare le funzioni e le lingue di cui hai bisogno.

  • È sicuro? La completa conformità agli standard più elevati di protezione dei dati e della privacy è un must per le aziende attente alla sicurezza.

  • In cosa consiste il processo di integrazione tecnica? Deve essere facilmente integrabile con i sistemi esistenti.

  • Quanto costa e qual è il modello di tariffazione? Valuta ovviamente la convenienza economica e il rapporto qualità-prezzo.

  • Dov’è disponibile e in quali lingue? Deve essere disponibile nelle località geografiche e nelle lingue dei mercati internazionali in cui opera la tua azienda.

  • Quanto è affidabile e competente il supporto clienti? Non puoi fare a meno di un supporto continuo e di un’assistenza tecnica di alta qualità.

Non si tratta di un elenco esaustivo, ma è un ottimo punto di partenza per iniziare a valutare i servizi di traduzione automatica disponibili sul mercato.

Chi coinvolgere nel processo decisionale?

Sono molte le persone da coinvolgere nella scelta dello strumento di traduzione automatica, tra cui in particolare:

  • Direttori informatici o tecnici: chi tradizionalmente supervisiona la fattibilità tecnica e l’integrazione dei potenziali nuovi strumenti;

  • Responsabili dei team commerciali: chi valuta l’impatto dello strumento sulle operazioni e sull’esperienza cliente;

  • Responsabili dei team tecnici: chi valuta la compatibilità e le prestazioni dello strumento; 

  • Responsabili del budget: chi fa l’analisi costi-benefici (di solito i direttori finanziari).

Ecco come avere successo nel retail con la traduzione automatica

Interfaccia di un e-commerce con menu a tendina per selezionare la lingua in cui visualizzare il sito

In un’azienda retail ogni team utilizza la traduzione automatica per ragioni diverse. Ad accomunarli è l’obiettivo: raggiungere clienti da ogni parte del mondo con i contenuti localizzati. 

Ecco alcuni dei casi d’uso presi in esame nella ricerca di DeepL.

1. Localizzazione dei materiali promozionali per nuovi prodotti

Team: Marketing

Prodotti: DeepL Traduttore e DeepL Write

Tramite DeepL molte aziende localizzano i materiali promozionali per campagne di marketing internazionali così da poter comunicare in modo efficace con ciascun pubblico di riferimento. In questo caso risulta particolarmente utile la funzione di traduzione documenti di DeepL.

2. Traduzione di sistemi interni per organizzazioni internazionali

Team: IT

Prodotto: API di DeepL

L’API di DeepL permette a molte aziende di integrare la traduzione automatica direttamente nei propri siti web e nelle piattaforme di assistenza clienti. Il risultato? Maggiore efficienza e processi di localizzazione ottimizzati.

3. Traduzione di siti web e informazioni sui prodotti

Team: E-commerce, IT

Prodotto: API di DeepL e DeepL Traduttore 

Molte aziende utilizzano l’API di DeepL e DeepL Traduttore per tradurre nomi, descrizioni e prezzi dei prodotti nei loro siti web in modo da rivolgersi ai propri clienti direttamente nella loro lingua.

4. Traduzione di applicazioni per il servizio clienti

Team: Servizio clienti, IT

Prodotto: API di DeepL e DeepL Traduttore

Utilizzando sia l’API che DeepL Traduttore, i retailer possono migliorare la comunicazione in tutte le interazioni con i clienti, dalle telefonate ai sistemi di ticketing fino alle e-mail.

L’impatto di DeepL sui profitti

Per trovare il fornitore di traduzione automatica giusto, i retailer devono cercare uno strumento che garantisca un ROI positivo e ottimizzi i processi di localizzazione.

Di recente DeepL ha commissionato a Forrester Consulting uno studio Total Economic Impact™. Prendendo in esame svariate imprese globali come se fossero un’organizzazione composita, si poneva l’obiettivo di misurare l’impatto economico della tecnologia di DeepL.

Secondo lo studio, pubblicato nel 2024, DeepL ha garantito un ROI del 345% e dei risparmi del valore di 2,8 milioni di euro. DeepL ha inoltre ridotto i tempi di traduzione interna del 90% e il carico di lavoro di traduzione del 50%. In sostanza, grazie a DeepL è stato possibile tradurre in modo facile e veloce, con una qualità tale che le aziende intervistate hanno potuto dedicare meno tempo alla revisione.

Questi risultati dimostrano quindi che DeepL è stato un ottimo investimento che ha migliorato i processi decisionali.

Metti il turbo ai processi di localizzazione con la traduzione automatica

Non è facile scegliere lo strumento di traduzione automatica più adatto alle esigenze della propria azienda: deve essere intuitivo, affidabile e accurato, per citare solo alcuni degli aspetti da prendere in considerazione. 

Lo strumento di traduzione automatica di DeepL permette di localizzare grandi quantità di testi in tante lingue garantendo risultati precisi e di qualità. Per maggiori informazioni su come DeepL Pro può aiutare la tua azienda a ottimizzare la localizzazione a livello mondiale, consulta la nostra pagina su DeepL per il retail (in inglese).

________________________________________________________________________

*Con l’agenzia americana Regina Corso Consulting, DeepL ha condotto un sondaggio tra gli analisti di mercato di varie aziende situate in Francia, Germania, Giappone e Stati Uniti, rivolgendosi in particolare ai responsabili della traduzione e della localizzazione.

DeepL entra nella lista di Forbes delle 50 aziende IA più innovative al mondo

DeepL, leader dell’IA linguistica, è stata riconosciuta da Forbes come una delle principali aziende innovatrici del settore per come sta rivoluzionando il modo di comunicare di 100 000 imprese in tutto il mondo.

DeepL, leader mondiale dell’IA linguistica, è stata inserita da Forbes nella sua AI 50 per il 2024, una lista delle 50 aziende IA di spicco che quest’anno dà particolare rilievo alle aziende impegnate ad aumentare la produttività di individui e imprese. In tutto il mondo, infatti, la corsa all’intelligenza artificiale non si ferma, e sono sempre di più le aziende che la adottano per ottimizzare i processi e crescere rapidamente a livello globale. Questa nomina sancisce la posizione di DeepL nel panorama dell’IA come partner affidabile e indispensabile per oltre 100 000 aziende internazionali.

La lista annuale di Forbes riflette lo stato attuale dell’intelligenza artificiale, strumento ormai essenziale per incrementare l’efficienza abbassando contemporaneamente i costi. La gamma di prodotti di DeepL non è da meno: con l’IA linguistica le aziende possono comunicare in modo preciso superando le barriere linguistiche, che di solito rappresentano il primo grande ostacolo per l’ingresso in nuovi mercati. Alle multinazionali già affermate, invece, la traduzione automatica consente di consolidare la presenza globale, ampliare la clientela e rafforzare il riconoscimento e la fedeltà al marchio.

Non è la prima volta che DeepL cattura l’attenzione di Forbes, che già nel 2023 l’aveva inclusa nella sua lista Cloud 100. La nomina di quest’anno dimostra ancora una volta la crescita fenomenale e lo spirito d’innovazione che da sempre hanno contraddistinto DeepL nel panorama dell’IA. A fare la differenza rispetto alla concorrenza sono due aspetti in particolare: da un lato DeepL Mercury, il trentaquattresimo supercomputer più veloce al mondo, dall’altro l’elevata qualità dei dati utilizzati per l’addestramento dei modelli. L’approccio di DeepL, unico nel suo genere, combina le competenze dei massimi ricercatori, ingegneri e linguisti con un unico scopo: raggiungere una qualità di traduzione imbattibile anche in confronto ai giganti dell’hi-tech.

DeepL spiana la strada del successo internazionale alle aziende di qualsiasi dimensione e settore non solo grazie all’IA linguistica, ma anche all’estrema attenzione alla protezione dei dati: oltre allo stack tecnologico di proprietà, infatti, DeepL adotta tutta una serie di rigide misure di sicurezza che la rendono il partner di fiducia per le aziende che si avvalgono dei suoi servizi.

Per saperne di più su come DeepL può rivoluzionare il modo di comunicare del tuo team, visita www.deepl.com.

I retailer crescono rapidamente all’estero grazie a DeepL

I punti essenziali:

  • Localizzare contenuti con precisione ed efficacia è fondamentale per i retailer globali.

  • La traduzione automatica di DeepL aiuta i retailer a raggiungere nuovi mercati in modo rapido ed efficiente.

  • I colossi del retail e dell’e-commerce come Alza e Kazar utilizzano DeepL per aumentare il fatturato e migliorare l’esperienza cliente.


Tra il mondo post-pandemia, le pressioni economiche e il boom dell’IA, le sfide odierne dei retailer sono innumerevoli. Al giorno d’oggi, infatti, per prosperare nel settore del retail occorre essere più veloci e competitivi che mai, lanciandosi senza esitazione nel mercato globale.

Come fare però a espandersi velocemente all’estero e a migliorare l’esperienza cliente in un colpo solo? Facile a dirsi, difficile a farsi: con la localizzazione.

Secondo un recente studio di Weglot, “circa il 73% dei clienti preferisce acquistare un prodotto o un servizio da un sito che offre informazioni nella loro lingua”. Il 40% degli intervistati afferma di non acquistare prodotti da siti web disponibili solo in altre lingue. Il sondaggio di FTI Consulting, inoltre, prevedeva che le vendite al dettaglio online negli Stati Uniti sarebbero state pari a 1,14 trilioni di dollari nel 2023, il 10% in più rispetto al 2022. 

La crescita del settore del retail è innegabile, ma non sarebbe tale senza la localizzazione. Nel nostro rapporto sulla localizzazione il 96% degli intervistati ha registrato un ritorno sull’investimento (ROI) positivo proprio grazie alla localizzazione. Per il 65% il ROI è stato di almeno tre volte superiore. 

Come qualsiasi strategia commerciale che si rispetti, anche la localizzazione richiede tempo. Ed è qui che entra in gioco la traduzione automatica di DeepL, che permette ai retailer di localizzare contenuti in grandi quantità e di comunicare direttamente nella lingua dei clienti. Da un lato si ottimizzano i processi di localizzazione, dall’altro si può dare la priorità ai mercati più redditizi e in rapida crescita.

Vuoi scoprire quali sono le ragioni per cui DeepL è la scelta indicata per i retailer che puntano a espandersi a livello internazionale? Continua a leggere o visita la nostra pagina su DeepL per il retail (in inglese).

Tempi di traduzione ridotti del 90% e risparmi pari a 2,79 milioni di euro con DeepL

Illustrazione dei tempi di traduzione ridotti e dei risparmi in ciascun mercato di destinazione

Neppure per i team di localizzazione è facile affacciarsi in un nuovo mercato. I contenuti da localizzare non finiscono mai: descrizioni dei prodotti, recensioni dei clienti, materiali di marketing e chi più ne ha più ne metta... Senza contare che non parliamo di contenuti statici, ma di testi dinamici e in costante cambiamento. Insomma, è difficile stare dietro a tutto per i team di localizzazione.

La sfida quindi è solo data dalla quantità di materiali da tradurre? No, perché non si tratta solo di tradurre un testo da una lingua a un’altra, ma di adattarlo in base alle differenze culturali di ciascun mercato per conquistare a tutti gli effetti il pubblico destinatario. In sostanza, la traduzione è solo una parte della localizzazione, un processo complicato a cui DeepL può dare un valido contributo.

Utilizzare la traduzione automatica di DeepL come punto di partenza per la localizzazione permette ai retailer di migliorare le tempistiche, la qualità dei testi e la collaborazione tra team. Infatti, secondo un recente studio su DeepL condotto da Forrester Consulting, DeepL ha ridotto i tempi di traduzione del 90%, risultando in un ROI del 345% e in un risparmio pari a 2,79 milioni di euro nel corso di tre anni.*

Lo stesso studio ha dimostrato che DeepL ha diminuito il carico di lavoro di traduzione del 50%, con un risparmio di 227 430 euro. Lo studio evidenzia come DeepL sia stato un ottimo investimento strategico per le organizzazioni intervistate. Una volta automatizzati i processi di traduzione più tediosi, i team di localizzazione possono sfruttare le proprie competenze per progetti linguistici più stimolanti.

DeepL per il retail: coerenza, qualità e velocità

Per ampliare la portata di un’azienda retail, bisogna dare la priorità a diversi elementi:

  • Coerenza terminologica del brand e dei suoi prodotti;

  • Traduzioni di alta qualità;

  • Velocità di espansione e di time to market.

Vediamo insieme come se la cava DeepL.

1. Coerenza

Il glossario di DeepL permette di definire delle traduzioni univoche per uniformare la terminologia legata a un brand e ai suoi prodotti in tutte le lingue. Per i retailer internazionali, infatti, è fondamentale uniformare i nomi del brand, il gergo tecnico e la documentazione relativa ai prodotti per fornire traduzioni coerenti in ogni mercato.

I glossari, inoltre, aiutano i retailer a ridurre i costi e a dedicare meno tempo alla revisione manuale. Condividendo i glossari tra i team è ancora più facile far sì che tutti seguano la terminologia più aggiornata.

2. Qualità

La precisione è fondamentale nella localizzazione di contenuti. Le traduzioni devono essere di alta qualità per guadagnare la fiducia dei clienti, rispettare i requisiti normativi e migliorare la comunicazione multilingue. 

I test alla cieca dimostrano che DeepL Traduttore è tre volte più preciso rispetto ai concorrenti. A fare la differenza sono le reti neurali e i modelli di IA linguistica all’avanguardia, che consentono di produrre traduzioni autentiche e ricche di sfumature.

3. Velocità

Per avere successo, una strategia di espansione in nuovi mercati richiede una pronta localizzazione, ma tradurre grandi quantità di contenuti in più lingue può rallentare i processi. Anziché tradurre tutto da zero, quindi, perché non partire con una marcia in più dalle traduzioni automatiche di DeepL? 

Riducendo le tempistiche della localizzazione, si riduce anche il time to market, accelerando così la crescita globale e restando competitivi.

I colossi del retail Alza e Kazar conquistano nuovi mercati grazie a DeepL

Illustrazione raffigurante l’espansione globale dai mercati esistenti ai mercati internazionali

Sono molti i retailer che utilizzano DeepL per raggiungere nuovi mercati e prosperare a livello internazionale. Spiccano due grandi nomi del commercio al dettaglio: Alza e Kazar.

Alza aumenta il fatturato e migliora l’esperienza cliente localizzando i suoi contenuti

Soprannominata la “Amazon ceca”, Alza è un’azienda di e-commerce che opera in tutta Europa. Appena messo piede in Regno Unito e nell’Europa centrale, però, Alza aveva bisogno di traduzioni di alta qualità senza sovraccaricare il suo team di localizzazione. La soluzione è stata DeepL.

L’API di DeepL ha infatti permesso ad Alza di tradurre grandi quantità di recensioni, fornendo ai clienti una garanzia di qualità durante lo shopping online e aumentando così il tasso di conversione. 

Jakub Kalina, il capo del team di localizzazione da Alza, sostiene che la produttività è aumentata grazie a DeepL:

“Avendo ridotto sensibilmente i costi e aumentato il tempo a disposizione dei nostri traduttori, possiamo occuparci di tutta una serie di nuovi progetti. Le nostre richieste di traduzione cresceranno quindi a dismisura: potrebbero addirittura raddoppiare o triplicare nei prossimi mesi”. 

Kazar fa il suo ingresso in nuovi mercati con traduzioni automatiche di alta qualità

Kazar, marchio di moda online polacco, aveva l’obiettivo di espandersi in altri mercati europei, tra cui la Bulgaria, la Grecia e il Regno Unito, ma ha subito incontrato un ostacolo: aveva bisogno di un’API di traduzione affidabile per localizzare in tempi brevi tutto il suo catalogo di prodotti. 

Dopo aver testato l’offerta di svariati fornitori, Kazar ha constatato che era DeepL a fornire la qualità migliore. Secondo Radomir Kiepas, B2B Development Partner e Marketplace Project Leader da Kazar, l’API di DeepL ha offerto a Kazar gli strumenti per entrare in nuovi mercati e aumentare il volume degli ordini in Europa. 

Alla domanda “Cosa diresti alle altre aziende che non sono sicure se implementare la traduzione automatica?”, Kiepas ha risposto:

“Fidatevi, l’API di DeepL fornisce la massima qualità. Provatela e non ve ne pentirete”.

Porta la tua azienda retail ovunque con l’IA di DeepL

Non è facile crescere velocemente in nuovi mercati mantenendo la qualità alta dell’esperienza cliente, ma servizi di traduzione IA come quello offerto da DeepL ottimizzano i processi di localizzazione, aiutando i retailer a consolidare la propria presenza all’estero.

Per scoprire come DeepL Pro può aiutare la tua azienda a raggiungere nuovi clienti e a crescere in modo più efficace, visita la nostra pagina su DeepL per il retail (in inglese).


*Dati tratti da uno studio su commissione condotto da Forrester Consulting nel 2024 per conto di DeepL.